APPELLO RIVOLTO A TUTTI

Sono oltre 10 i cani uccisi a Ostia, in questi giorni, perché hanno ingerito polpette con il vetro dentro e avvelenate. E’ accaduto ai giardini di via Aristide Carabelli, in zona Acque Rosse, alle pinete Caroline e Marenco di Moriondo e al lungomare Duca degli Abruzzi. I carabinieri stanno cercando di fare luce sulla situazione.
E i cinofili consigliano di mettere la museruola ai propri “Fido” e di ripulire sempre con paletta e sacchetto le deiezioni del proprio cane, sia per senso civico che perché è ipotizzabile che le deiezioni che sporcano parchi e marciapiedi potrebbero essere la miccia che ha acceso la scintilla omicida.
LANCIO UN APPELLO: Chiunque veda polpette sospette o movimenti strani da parte di qualcuno, o venga a conoscenza di altri casi di quattro zampe vittime di qualche maniaco che non ha rispetto degli animali di affezione, lasci un commento! Cerchiamo di andare a fondo a questi fatti incresciosi per stanare chi si sta macchiando di un reato. Perché avvelenare un animale di affezione è, per legge, un reato punibile con la reclusione.
Rosa Barbera

Dove barbera rosa
Roma (Lazio/RM)
via delle azzorre 453
Data Inizio 21/02/2014
Data Fine 21/02/2014
Condividi su:

Aggiungi un Commento

Per inviare commenti o voti è necessario effettuare il login oppure registrarsi.

La registrazione è gratuita e senza impegno.
0.062399864196777